La LSerFi prevede l’applicazione di nuove norme

Ad esempio

  • Accertamento dell’idoneità e dell’adeguatezza del cliente
  • Segmentazione dei clienti
  • Obblighi contrattuali e di diligenza di tutte le operazioni
  • Obbligo di trasparenza e informazione in materia di servizi di consulenza, selezione dei prodotti, tasse, compensi, verbali delle sedute controfirmati
  • Documentazione relativa ai beni di basso valore
  • Archiviazione sicura di contratti, corrispondenza e documenti

È in atto un cambiamento radicale

La consulenza clienti cambierà in modo significativo

  • Le circostanze personali, la capacità e disponibilità di rischio determinano gli obiettivi della consulenza
  • Il rischio di una raccomandazione di investimento non dipende più dal prodotto, ma dalle circostanze del cliente
  • Le misure sono determinate dal costo della vita e non dalle future pensioni di vecchiaia
  • Tutte le attività e le relazioni tra cliente e consulente devono essere trasparenti e documentate
  • Alla base di ogni consulenza vi sarà un piano di previdenza digitalizzato
  • La cartella dei documenti sarà consultabile digitalmente sia dal cliente che dal consulente

La previdenza per la vecchiaia è l’argomento principale

I consulenti finanziari devono cambiare completamente approccio

  • Blick, NZZ o 20minuti riportano quasi quotidianamente problemi relativi alla previdenza per la vecchiaia, la riorganizzazione dell’AVS e delle casse pensioni
  • Secondo il Barometro delle apprensioni 2018 di Credit Suisse la preoccupazione principale è la previdenza per la vecchiaia: le persone cercano aiuto e consulenza
  • Al contempo tutti gli intermediari finanziari – banche, compagnie assicurative e fornitori di servizi finanziari – devono adeguarsi alle condizioni generali che la nuova legislazione finanziaria ha modificato completamente

Anche in seguito alla LSerFi/LIsFi rimani il numero 1 grazie agli FiplaPro® Finanzwerkzeugen!